Cose da fare dopo la laurea: punto 3!

Vacanze e relax!
Potevano forse mancare? 
E' vero, sono stata in totale nullafacenza per più di un mese, ma non significa essere davvero in vacanza. E anche una gita a Vienna, per quanto interessante e piacevole, non è proprio rilassante.
E io ne avevo davvero bisogno.
Non se ne era accorto nessuno. 
No, affatto.

Infatti non capisco come abbiano fatto i miei amici a capire che quello di cui avevo bisogno era proprio un buono vacanze per andare a quel paese! 
Sospetto proprio ci sia una talpa...

Ebbene, finalmente siamo partiti per otto giorni di puro relax, aria pura e fresca, salubri passeggiate e le mie adorate montagne! 
Non starò ad annoiarvi con il diario di viaggio, ma ci sono alcuni episodi che non posso non raccontarvi. Perchè meritano. Poco ma sicuro.

Punto uno: pneumatici e motore
Un must ormai, lo sapete. 
Non è una vera vacanza se la macchina non cede, gli pneumatici non esplodono, non dobbiamo montare la ruota di scorta a mezzogiorno con il sole a picco.
Non è vacanza se non lasciamo una parte del budget a qualche meccanico/gommista.
Quando poi succedono entrambe le cose allora deve proprio essere una super vacanza. 

Punto due: amicizie
Ipotizzate di essere in vacanza in uno splendido albergo con un ancor più splendido giardino, dall'erbetta tagliata in modo impeccabile, i tavoli e le panche in legno, i giochi in legno per i bambini.
Ipotizzate ancora di aver camminato tutta la mattina, essere tornati in albergo, aver fatto una doccia ed essere scesi a godersi la profumata aria montana in attesa della luculliana cena che era servita ogni sera.
Ipotizzate che il vostro ragazzo si sia portato dietro i libri per studiare, e voi non potete certo disturbarlo, giusto?
Allora, per rilassarvi ancora di più vi mettete a sferruzzare felici per la bella giornata, per l'ambiente rilassante e la bella compagnia.
Ed è proprio così facendo che attirate l'attenzione di una simpaticissima signora la quale, attratta un po' dalla lana un po' dal vostro strano modo di lavorare, si avvicina e rompe il ghiaccio. Ed è così che provate ad insegnarle a lavorare con i ferri circoli, è così che le fate riprendere in mano un gomitolo di lana e un uncinetto dopo tanti anni, è così che prima di andare via vi scambiate i reciproci contatti, perchè sarebbe davvero un peccato perdersi, soprattutto dopo aver scoperto di essere conterranee ^_^

Punto tre: il sovracitato lavoro a maglia
Insomma, non penserete davvero che io sia stata con le mani in mano?
Nella mia valigia, oltre ai vestiti per la sopravvivenza montana (non ho che da ringraziare i pantaloni lunghi che mi hanno fatto compagnia quando qui a Trieste si moriva di caldo) ho imbucato anche due gomitoli di meravigliosa mohair viola screziata, e cinque di merino in due differenti colori.

Ho messo subito in uso la mohair, un po' perchè è il mio colore preferito, un po' perchè ci tenevo ad un progetto di questo genere, un po' (lo confesso) perchè il pattern è in italiano, è il bellissimo Mea Shawl di Emma Fassio e mi è sembrato semplice come primo scialle!


Finito a tempo di record è stato subito lavato e fissato grazie ad alcuni preziosi consigli, ed è stato immediatamente sfoggiato, perchè mentre qui sudavano e soffrivano noi stavamo beati al fresco... con le spalle ben coperte alla sera!


E il primo scialle che realizzo, ed è la prima volta che utilizzo un pattern di Emma, ho lavorato volentieri e non mi sono annoiata (cosa che mi capita spesso quando arrivo a giri eccessivamente lunghi o monotoni, ecco perchè il Penelope è ancora li che aspetta!). 
Non ho fatto modifiche, solo che agli ultimi due giri il filato mi ha abbandonata, e pur avendone altro a casa non potevo mica aspettare di tornare per finirlo e fissarlo, non trovate?
Ora che ho capito la tecnica non vedo l'ora di modificare il tutto, ho già il filato adatto nello stash!


E con gli altri gomitoli del borsone?
Oh beh, una novità alla volta non trovate?

Buona giornata
Babi

26 commenti:

  1. Bello lo scialle!! Se io lavorassi di più a ferri(quindi avessi più pratica), mi piacerebbe tanto fare il poncho grigio che ci hai mostrato quest'inverno (è strepitoso), ma temo sia un'impresa al di sopra delle mie possibilità. A proposito di viola, sto proprio finendo una sciarpona viola screziata, sarà il regalo di natale per una mia amica :-) Buona fine agosto!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma lo sai che quel poncho è semplicissimo? Davvero!! E' stato il mio primo lavoro serio a ferri, è davvero rapido e semplice! ^_^
      Provaci, non demordere!!!
      Baci

      Elimina
  2. Non dirmi che oltre al fresco e allo sferruzzo in compagnia non c'era neanche una zanzara perché potrei invidiarti molto!!!! ;)
    Bello lo scialle e sei velocissima, l'hai finito in pochi giorni, incredibile!
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Zanzare? ZERO ASSOLUTO! E' stata una libidine! ^_^ Muahahahahahah
      In realtà mi sono stupita anche io di quanto sia cresciuto velocemente, davvero un bel progetto!
      Baciotto

      Elimina
  3. Ciao Babi, che bello lo scialle e che invidia per il freschetto! Io non prendo in mano un gomitolo da tempo..mi vien male al sol pensiero!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Immagino, anche a me qua sarebbe venuto male... invece sui monti si lavorava benissimo!!
      Baci baci

      Elimina
  4. che bello lo scialle...e poi sai che adoro il viola;)))
    Bentornata
    Grazia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io!!! ^_^ Ho ancora qualche gomitolo di questo magnifico colore, devo solo decidere cosa farci...
      Baciotto!

      Elimina
  5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  6. Un posto meraviglioso davvero e lo scialle è venuto molto bene!!! Aspetto di vederlo dal vivo... (il post precedente ero sempre io, sono che ero connessa con il nick di Unitecontroilcancro!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dal vivo è... diciamo... un po' storto!! Ma indossato non si vede ^_^
      Dai che se riesco lo porto sabato!

      Elimina
  7. Quasi quasi..........mi hai dato lo spunto
    vabbè tanto in macchina c'è l'aria condizionata.
    E' proprio carinissimo,
    certo che pure la modella mica scherza ehhhhh......
    meravigliose le montagne e tutto il resoconto....
    sorvoliamo sul mezzo di trasporto che non ho parole.
    Baciotto e ancora complimenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I mezzi di trasporto per noi sono acerrimi nemici! Che siano automobili o treni, ne abbiamo avute di disavventure!!
      Lo scialle è davvero delizioso, te lo consiglio!!
      Bacetti

      Elimina
  8. Evviva le vacanze in relax!!
    Ma nn mi dire che avete bucato una gomma un'altra volta?!?!?!?!?! Mettete un fiocco rosso in macchina contro l'invidia :)
    hey però qualche foto anche del paesaggio!!! Io voglio vedere!!!!! =P
    Anche io mi ero portata il punto croce da fare in macchina ma nn l'ho mai toccato :) nn so perchè..
    Cmq che bel posticino che era!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un fiocco rosso per l'invidia? Lo sai che non lo sapevo?????
      Lo metterò gigantesco!
      Curiosona! Ne ho fatte di bellissime, i posti che abbiamo visitato meritavano davvero, te le mostrero ^_^
      Baci baci

      Elimina
  9. incidenti di percorso a parte.... tanto a quelli siamo abituati, deve essere stata una meravigliosa vacanza.... e che bello scoprire amicizie senza confini e senza età grazie ai nostri hobby craftosi!!!!
    Clelia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si guarda, ormai non mi stupirei più nemmeno se succedesse come nei cartoni in cui la carrozzeria resta per strada e la macchina cammina avanti!
      Queste amicizie sono bellissime, uniscono grandi e piccini di ogni parte del mondo!
      Baci

      Elimina
  10. Anche a me piace lo scialle!! Io non so lavorare a maglia, sei davvero brava tu!
    Dalle foto direi che il luogo di vacanza deve essere stato molto piacevole, inconvenienti a parte!
    Hai fatto bene a concederti questo tempo per rilassarti un po'!!
    Un grosso abbraccio
    Monique

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' semplice davvero, anche io non sapevo lavorare a maglia fino all'anno scorso ^_^
      La vacanza è stata davvero stupenda, meritava completamente!
      bacetti

      Elimina
  11. grande Babi! vacanze meritatissime e produttive...bellissimo lo scialle :)
    anche io ho collezionato un pò di sfighe, puoi sentirti in compagnia...ma se non altro non si può dire che con noi ci si annoi ^^
    baci
    Giulia

    RispondiElimina
  12. Vacanze superproduttive, ho già un altro lavoro a metà!
    Anche tu sei tornata, come son oandate le tue vacanze? Ah guarda, impossibile annoiarsi ^^
    Baciotto

    RispondiElimina
  13. ░░░░░░░░▓██▓
    ░░░░░░░██▓█▓█
    ░░░░░░█▓▓█▓█▓█
    ░░░░░ █▓▓▓██▓▓█
    ░░░░░█▓▓▓██▓▓▓█
    ░░░░░██▓▓██▓▓██
    ░░░░░░████████░▄
    ░░░░░░░██████░██
    ░░░░█▄░░██ █░████
    ░░░░███░░██░██ ██
    ░░░░░░███ ██ ████
    ░░░░░░░/░_)██
    ░░░░░░ /░ /██
    ________/░(____)
    ░░░░░░░░(____)
    ░░░░░░░░(____)
    ¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯(____)
    ░░░░░░░░██
    ░░░░░░░░██
    ────╖░╓─────╖░╓────╖
    ║▒╓──╜░║▒╓─╖▒║░║▒╓╖▒║
    ║▒╙─╖░░║▒║▒║▒║░║▒╙╜╓╜
    ║▒╓─╜░░║▒║▒║▒║░║▒╓╖╙╖
    ║▒║░░░░║▒╙─╜▒║░║▒║║▒╙╖
    ╙─╜░░░░╙─────╜░╙─╜╙──╜
    ╓─╖░╓─╖╓─────╖░╓─╖░╓─╖
    ║▒║░║▒║║▒╓─╖▒║░║▒║░║▒║
    ║▒╙─╜▒║║▒║▒║▒║░║▒║░║▒║
    ╙─╖▒╓─╜║▒║▒║▒║░║▒║░║▒║
    ░░║▒║░░║▒╙─╜▒║░║▒╙─╜▒║
    ░░╙─╜░░╙─────╜░╙─────╜

    RispondiElimina
  14. Ciao Babi, che bello rivedere le montagne!!!!!! Quando ancora i nostri figli venivano con noi, trascorrevamo sempre le vacanze estive in montagna, io l'adoro e ne ho ricordi stupendi, poi il rilassante lavoro a maglia....che nostalgia..... La macchina??? Le ruote bucate??? Di che stiamo parlando????
    Baci
    Emi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le ruote bucate ormai ci perseguitano!!!! ^_^
      E anche i problemi al motore, abbiamo una fortuna micidiale.....
      Baci!

      Elimina
  15. Per me l'anno inizia a settembre, quindi sono passata ad augurarti BUON INIZIO!

    RispondiElimina

Grazie di cuore per il tuo commento ^_^
Rispondo sempre a tutti via mail, se non ricevi una mia risposta entro alcuni giorni controlla di non essere un "noreply-blogger"!